MUT SOCIAL FOUNDATION

O N L U S

Report della MUT SOCIAL FOUNDATION - onlus

2020

16 attività di supporto

42.100 Euro donati

Anche nel 2020, l'organizzazione ha scelto 16 richieste e le sosterrà con un importo complessivo di 42.100 euro.

Anche stavolta all'associazione promotrice MOMO, alla Rheuma-Kids e all'Assistenza tumori infantili Alto Adige Regenbogen sono stati riconosciuti 5.000 euro ciascuno. La MUT Foundation ha sostenuto inoltre per la prima volta anche l'associazione Cuore di bimbo con una somma di 5.000 euro. Cuore di bimbo è un gruppo di iniziativa composto da genitori, medici e persone attive in questo ambito che informa e consulta genitori e parenti di bambini cardiopatici sullo sviluppo, le conseguenze e le possibilità di trattamento delle malattie cardiopatiche in età pediatrica oltre a promuovere il contatto e lo scambio di esperienze fra le famiglie. Le famiglie vengono sostenute durante la cura del bambino cardiopatico in Italia e all’estero e agevoliamo l’organizzazione di permanenze in centri di riabilitazione. Cuore di bimbo si impegna anche a fornire sostegno psicologico alle famiglie colpite e fornisce assistenza continuativa a circa 150 soci con un grave difetto cardiaco congenito e a circa 500 familiari.

In Alto Adige nascono ogni anno indicativamente 70 bambini con gravi difetti cardiaci. La tendenza in questo ambito è in continuo aumento e non si osserva alcun miglioramento significativo dei dati statistici. Anche in Alto Adige ogni ottavo bambino su 100 risulta essere colpito dalle difficoltà sopra menzionate.

Nel 2020 Cuore di bimbo si è concentrata, tra l'altro, sul rimborso di vari servizi di terapia, inclusi gli assistenti qualificati, per bambini gravemente malati o persone con un difetto cardiaco congenito che vengono accompagnati e assistiti dall'associazione di cui fanno parte. Le cure purtroppo non sono garantiti dal Servizio sanitario pubblico e comprendono, per esempio, terapie del dolore e servizi di supporto complementari/alternativi.

Presso questa associazione sono stati aiutati circa 30 bambini tra i 6 e i 16 anni. Inoltre, per via della pandemia del coronavirus e della conseguente chiusura di tutte le strutture specializzate nel settore della riabilitazione all'interno del sistema sanitario pubblico altoatesino, ben 10 pazienti, tra bambini e adolescenti, sono stati assistiti in modo che potessero imparare comunque nuove tecniche per migliorare il loro stato di salute. Bambini che soffrono di un grave difetto cardiaco congenito hanno ricevuto un'educazione specialistica per allenare le vie respiratorie. Questa ginnastica, volta in particolare a mettere sotto tensione i polmoni, è stata particolarmente utile per pazienti con problemi al cuore, soprattutto in considerazione dell'attuale situazione infettiva del Covid-19.

2019

15 attività di supporto

40.335 Euro donati

5.000 Euro per MOMO

MOMO è un'associazione che lavora nell’ambito delle cure palliative di bambini e adolescenti in Alto Adige. La grave malattia di un bambino è un destino che non è facile da comprendere, eppure circa 200 famiglie sono colpite in Alto Adige. Sono malattie incurabili che accompagnano queste famiglie, spesso malattie neurologiche o metaboliche. Come il suo omonimo Momo dalla storia di Michael Ende, l'associazione MOMO vuole fornire alle famiglie un sostegno sicuro in questo momento difficile.

L’associazione MOMO vuole offrire un sostegno sicuro a queste famiglie, veloce e dal momento della diagnosi, p.es. con il finanziamento di pet therapy, fisioterapia o aiuto nel lavoro familiare.

Assistenza Tumori Infantili Alto Adige

Inizio dicembre Peter Rech e Christian Amhof hanno consegnato un assegno di donazione della FONDAZIONE SOCIALE MUT per un importo di 5.000 euro al presidente Assistenza Tumori Infantili Alto Adige Josef Larcher. L'associazione è presente non solo durante il trattamento dei bambini e adolescenti malati e dei loro genitori - anche il tempo successivo è una parte importante. Spesso i pazienti e i loro parenti sono tormentati per anni dal pensiero di una ricaduta, che purtroppo a volte è anche vero, poiché non tutti i pazienti possono essere curati.
Oltre all'aiuto in questo momento difficile, la ricerca "tumori nell'infanzia" per l'associazione è una delle principali preoccupazioni, perché solo con l'aiuto della ricerca, è probabile che un giorno il tumore possa essere sconfitto.

19 11 Rheuma Kids.png

5.000 Euro per i Rheuma Kids

L’Associazione Reuma Alto Adige sostiene la cura delle famiglie i cui bambini e adolescenti soffrono di reumatismi o altre gravi malattie. Contrariamente alla credenza popolare, il reumatismo non è solo una malattia dell'età, ma può anche colpire i bambini.

 

"Rheuma-Kids" è un'iniziativa dell’ L’Associazione Reuma Alto Adige e si concentra su consigli, informazioni e assistenza generale per bambini e adolescenti con reumatismi. Questi non dovrebbero essere curati in modo ottimale solo nelle cliniche specializzate di Garmisch-Partenkirchen e Padova, ma anche in Alto Adige, ovvero sul posto. Ad esempio, esiste ora il "Centro di reumatologia pediatrica e adolescenziale", in cui i bambini e gli adolescenti altoatesini sono trattati con competenza.

2018

9 attività di supporto

32.682,77 Euro donati

MUT aiuta i bambini bisognosi

10.000 Euro per il Südtiroler Kinderdorf

Il fulcro delle attività della Cooperativa Südtiroler Kinderdorf è rivolto alle persone, in particolare ai bambini e agli adolescenti, con la loro dignità, vivacità e le loro esigenze. In Alto Adige ci sono bambini e adolescenti in situazioni difficili che hanno bisogno di aiuto e sostegno.

Nel villaggio vivono ragazzi e ragazze, che temporaneamente non stanno bene nella loro famiglia, così il servizio sociale trova un posto per loro, dove sono ben accompagnati. Il Südtiroler Kinderdorf è una cooperativa privata senza scopo di lucro e viene finanziata solo parzialmente dal settore pubblico.

Con questa donazione viene dato un contributo alla ristrutturazione delle case nel villaggio.

DSC_0017.jpg

5.000 Euro für die Rheuma-Liga Südtirol

I reumatismi non sono una malattia dovuti all’età, ma possono colpire anche i bambini. Reuma Kids è un'iniziativa dell’Associazione Reuma Alto Adige focalizzata sulla consulenza, l'informazione e il supporto generale per bambini e adolescenti con reumatismo. L’Associazione Reuma Alto Adige offre la possibilità ai genitori di bambini con diagnosi di „Juvenile chronische Arthritis“ a ricevere un aiuto professionale in Alto Adige. In precedenza erano costretti ad andare in strutture a Padova o Garmisch Patenkirchen. I soldi saranno utilizzati ad adattare gli ambulatori a misura di bambino e per cure specializzate.